Di Maio contro Salvini sullo stop al tetto sul contante: “Non è nel programma”. E lancia il “decreto dignità”

Print Friendly, PDF & Email

MILANO –  Il possibile stop al tetto di utilizzo per il contante divide i due vicepremier, Matteo Salvini e Luigi Di Maio. “Per me – aveva detto Salvini – non ci dovrebbe essere nessun limite alla spesa per denaro contante: ognuno è libero di pagare come vuole e quanto vuole”. Oggi però è Luigi Di Maio a chiarire l’orientamento del governo:

Leggi tutto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.